Energia Eolica

L’energia eolica è l’energia generata dal vento, per sfruttare tale energia vengono utilizzati gli aerogeneratori. Il principio è lo stesso dei vecchi mulini a vento: il vento spinge le pale, il movimento di quest ultime viene trasmesso ad un generatore che produce elettricità. Le tipologie di impianti sono: off-shore (a mare) e on-shore (a terra), tra quest ultimi si distinguono: impianti micro-eolici (fino ad 1 kWp); impianti mini-eolici (da 1 kWp a 200 kWp) e impianti eolici (maggiori di 200 kWp).

Tipologie di generatori eolici

GENERATORE AD ASSE VERTICALE

Una ridotta quantità di parti mobili nella struttura conferisce un’alta resistenza alle forti raffiche di vento e la possibilità di sfruttare qualsiasi direzione del vento senza doversi riorientare continuamente. È una macchina molto versatile, adatta all’uso domestico come alla produzione centralizzata di energia elettrica nell’ordine del megawatt.

GENERATORE AD ASSE ORIZZONATALE

Formato da una torre in acciaio di altezze tra i 60 e i 100 metri sulla cui sommità si trova un involucro (gondola) che contiene un generatore elettrico azionato da un rotore a pale lunghe tra i 20 e i 60 metri (solitamente 3, raramente 2). Esso genera una potenza molto variabile, che puo andare da pochi kW fino a 5-6 MW. Come i generatori ad asse verticale anche quelli ad asse orizzontale richiedono una velocità minima di 3-5 m/s ed erogano la potenza di progetto ad una velocità del vento di 12-14 m/s. Ad elevate velocità (20/25 m/s) l’aerogeneratore viene bloccato dal sistema frenante per ragioni di sicurezza.

Caratteristiche

LA TUTELA DELL’AMBIENTE
Nella fase di produzione dell’energia elettrica, le turbine eoliche (indipendentemente dalla grandezza e potenza) hanno un impatto sull’ambiente molto limitato e, soprattutto, non producono alcun tipo di emissioni inquinanti.

RIDUZIONE DELLA DIPENDENZA ENERGETICA
Dal punto di vista energetico, l’energia eolica riveste un crescente ruolo strategico nell’ottica sia di limitare la dipendenza economica e politica dai paesi fornitori di combustibili fossili, sia per far fronte al progressivo ridursi delle loro riserve. Si tratta infine di una tecnologia avanzata che contribuisce al rilancio economico e allo sviluppo industriale di aree marginali e spesso abbandonate.

Il livello di rumorosità delle turbine eoliche risulta piuttosto ridotto, un`intensità sonora paragonabile a quella di una normale conversazione. Oltre i 200 metri di distanza il rumore è inferiore ai 40 decibel e diventa trascurabile poiché tipicamente inferiore al rumore di fondo dell’ambiente circostante.

I generatori eolici sono così sicuri che possono tranquillamente essere posizionati nei pressi di contesti urbani o aree densamente popolate e in zone rurali.

Gli incentivi per lo sviluppo dell’eolico, destinati a tutte le fonti di energie rinnovabili, sono riconosciuti solo ed esclusivamente sull’energia prodotta. Ormai da tempo è stato superato il concetto del contributo a fondo perduto che poteva dar adito ad accuse di speculazione e spreco di risorse pubbliche. Non è vero quindi che “basta installare” per avere gli incentivi: se le pale non girano, gli incentivi non vengono riconosciuti.




Energy Solution Group S.p.A. - tutti i diritti riservati
I marchi citati appartengono ai legittimi proprietari.
Dati societari & Privacy


google+ twitter.com/energysolutiong facebook.com/energysolution